rossaurashani

Lettera ad un papa appena nato

In Donne, Informazione, Ironia, Parola di donne, politica, Religione, uomini, Vaticano on 15 marzo 2013 at 16:34

papa francesco

Caro Francesco, mi rivolgo a Lei con la confidenza che merita, dato che, come narrano esultanti le umane gazzette, sa prendere l’autobus e cucinarsi due uova. Ho letto con dispiacere la sua dichiarazione a proposito del genere cui appartengo: “Le donne sono naturalmente inadatte per compiti politici. L’ordine naturale e i fatti ci insegnano che l’uomo è politico per eccellenza, le donne da sempre supportano il pensare e il creare dell’uomo, niente di più”.

Qual è, Francesco, quest’ordine naturale? Quello dei nostri corpi? Siamo inadatte alla politica perché abbiamo, incistato nella carne, il dispositivo che genera esseri umani? E questo dettaglio anatomico: ci situa al di sopra o al di sotto dell’agire politico? Quale lombrosiana divisione dei compiti ci condanna al ruolo di “supporter”? Lei davvero è convinto che apparteniamo a una razza inferiore, incompleta? E mancante di che cosa? Il pene? Il discernimento? Possiamo scegliere soltanto fra Maddalena e Maria, tertium non datur? Qual è la tara che ci rende indegne di esercitare quello che è un diritto di tutti i cittadini e le cittadine? colpa di Eva?

Per quanti millenni ancora dovremo pagare la libertà intellettuale, la curiosità che la rese disobbediente? (Risponda, la prego, visto che è un tipo alla mano).
(Lidia Ravera)

http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/03/15/papa-francesco-ma-a-noi-donne-che-ci-manca/530997/

Annunci
  1. Gentile signora, mi chiamo Bergoglio e sono piemontese di nascita e argentino di adozione. Da un paio di giorni , in incognito, sotto il nome di Francesco , sto vivendo nella casa romana di un tale Pietro, detto San ( uno squilibrato che da troppo tempo andava spacciandosi per custode e portinaio del Paradiso….pensi un po’ ). Grazie alla mia lunga conoscenza del mondo dei poveri , che fin da giovane frequento attratto da profondo amore per la loro umiltà , mi sono reso conto che , talvolta, ai poveri piace travestirsi da santi , e fingendosi ricchi vanno in giro a far domande impertinenti ai loro simili del tipo “mi dici tu perché è bello essere poveri ?” ; oppure ” è bello essere povero perché solo`così si potrà entrare nel regno dei cieli ? ” Ora, non so se sia vero (…eppure mi piace crederci ), ma sembra che una cosa del genere l’avesse messa in giro un certo Jesu, uno senza arte nè parte che a Gerusalemme andava raccontando che il suo vero padre non era il tal Giuseppe da Nazareth, di professione falegname, ma un Signore distinto che si faceva chiamare Dio. Questo segreto l’aveva confidato ai suoi abituali dodici compagni di bisboccia ( o merende ), dicendosi molto dispiaciuto perché sua madre Maria era stata così crudelmente illusa per una notte con promesse di vita migliore e poi abbandonata da questo tal Dio, dopo averle regalato il suo spirito santo.
    Lei mi dirà: che cosa centra tutto

  2. …questo con le domande che le ho rivolto ? Ebbene sì, le sembrerà strano, ma quando Lei mi chiede come mai io pensi che le donne sono inadatte per compiti politici, io mi meraviglio della sua ingenuità ( non voglio dire doppiezza…) , perché mi ricordo benissimo che ( sempre parlando del detto Jesu ) mi è stato insegnato fin da piccolo che la Maria, madre di Jesu, quando dovette confessare al marito Giuseppe di essere incinta, sapendo che mai aveva avuto rapporti sessuali con lui ( se no, come avrebbe fatto ad essere vergine …) , dovette raccontare di non sapere come mai questo fosse stato possibile, e l’unica spiegazione che le era venuta in mente era stata la storia dello Spirito Santo che Dio le aveva mandato quella notte.
    Ora , cara signora, come giudicherebbe Lei una donna come Maria che, non solo fa le corna al marito, ma poi riesce a dargli da bere una storia così assurda ? Io personalmente penso come minimo che non può essere considerata affidabile ( è anche vero che la storia potremmo raccontarla in altro modo …) . Sta di fatto che, per chi usa un elementare buon senso, a una donna così mai si potrebbero affidare gli affari di famiglia. E quindi tantomeno si potrebbe fidarsi di lei se dovesse occuparsi degli affari di tutti, cioè della politica.
    Come Lei sa, questa nomea di inaffidabilità , le donne se la sono portata dietro fino ai giorni nostri ( tant ‘è vero che il vostro precedente presidente del Consiglio …no , non quello venuto dai monti …l’altro …ne aveva fatto una bandiera per mietere i suoi successi ).

    Comunque la ringrazio caldamente per avermi interpellato su questioni tanto delicate. e le prometto che la prima volta che mi capitasse di venire in visita dalle sue parti non mancherei di concederle un appuntamento.

    Il suo devoto Francesco ( per gli amici Checco ).

    • Bello avere un papa alla mano che risponde sull’unghia… hehehe

      • Sei proprio una donna fortunata; hai il privilegio di poter confermare a Papa Francesco che, ciò che scrive, corrisponde a quanto realmente pensa in privato..

        Poi però dovresti avvertirlo che, se un giorno Maria si stufasse di farsi prendere per i fondelli, rischierebbe di essere sfrattato dalla casa romana che ha occupato con il solito trucco della maggioranza bulgara in conclave ….

        I have a dream….

  3. L’ha ribloggato su Le news di PONTEROSSOe ha commentato:
    Un omaggio alla lungimiranza di Francesco Primo ( anzi secondo me …)

  4. Anch’io ho un sogno: che il baraccone vaticano venga cancellato dalla faccia della terra.
    Possibilmente con tutti i suoi fans.
    E il primo che mi rompe i coglioni eccependo con don gallo e compagnia lo piglio a calci in culo fino a Timbuctù.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: