Mario

3) Perché non sono cristiano

In Un libro al giorno on 10 giugno 2010 at 12:00

“Si è detto che la mia avversione all’ortodossia religiosa si sia attenuata. Questa voce è completamente infondata. Penso che tutte le grandi religioni del mondo: buddhismo, induismo, cristianesimo, islamismo e comunismo, siano, ad un tempo, false e dannose. A rigor di logica, poiché contrastano fra loro, non più di una dovrebbe essere quella vera. Con pochissime eccezioni, la religione che l’uomo accetta è la stessa professata dalla comunità dove vive, sicché è l’influenza dell’ambiente che lo spinge ad accettarla. È vero che gli scolastici inventarono argomenti logici per provare l’esistenza di Dio, e che questi vennero accettati da molti eminenti filosofi; ma si appoggiavano alla logica aristotelica, ora rigettata da quasi tutti i pensatori, tranne certuni, come i cattolici. Uno di questi argomenti non è assolutamente logico: l’argomento del fine delle cose, che, peraltro, fu demolito da Darwin; e, in ogni caso, potrebbe divenire logicamente accettabile a condizione che si neghi l’onnipotenza di Dio….”

Soluzione

Autore : BERTRAND RUSSEL

titolo :    PERCHE’ NON SONO CRISTIANO

Contenuto: è una raccolta di saggi del filosofo e matematico britannico Bertrand Russell, nella quale l’autore dibatte una serie di temi religiosi.Le posizioni antireligiose di Russell furono oggetto di forti critiche e di pesanti ostracismi. Famoso, ad esempio, è il caso dell’incarico al City College di New York, che destò l’ira dei clericali e che diede inizio a una violentissima campagna di diffamazione e intimidazione. (da Wikipedia)

Annunci
  1. Beh! se andiamo anche alla filosofia… non è valido

  2. Puoi stare certa di sbagliarti (il titolo lo so per aver barato). Non ne azzecco uno.

    • Comprensibile, dell’autore questo non è sicuramente il più letto, anche se l’ho condiviso grandemente.
      Sta tranquillo, se non li avessi scelti io, probabile che ne azzeccherei molto pochi:

  3. chiesa eguale autorità. Autorità non è religione.
    Se semplicemente cerchi l’etimologia, attenzione, curare, unire, legare. Questo è il vero significato, la fede è spirituale, si coltiva nell’anima, soprattutto individuale. Non è una meta collettiva, o un premio come il paradiso. La Chiesa è semplicemente business, ma duemila anni di condizionamento, fanno in modo che anche quando un uomo, vede video di preti stupratori, affermano che è un falso, che Dio esiste. Gente ignorante, che non dubita più, con paura della morte o che vede la fede come unica via di continuità, dato che la vita ha distrutto tutto intorno loro (è il caso ad esempio di una vecchia che perde marito e figlio, e gli rimane Dio, essendo stata inoltre condizionata, non ha altra ragione che credere in Dio, e di tutti, questi sono gli individui per cui provo pena, per gli altri, una massa di idioti).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: