Mario

Se, forse …..

In poesia on 27 novembre 2008 at 0:20

Forse vojo ‘ndar via, ma no so dove,

forse pur restaria, ma no so come,

vojo ‘ndar via dall’acqua che me striga,

tornar in tera, cambiar fadiga.

Trovar un pra de zoghi, tosi e corse

e là piantar semenza dei me forse,

o ben tentar il gioco dei perchè

fatto di carte fatte dei miei se.


(poesia in dialetto di Tiziano Rizzo 1970)

Annunci
  1. Sia questa poesia che quella precedente sono bellissime.
    Oggi non è stata una buona giornata, e sono contenta che sia finita. Concluderla leggendo questi versi mi ha scaldato il cuore. Grazie.
    😉

  2. Mi fa piacere averti dato un pò di calore, è vero a volte bastano delle immagini e delle parole.
    Anche per me il periodo è veramente difficile, ma mi attacco a quello che posso.
    Un abbraccio Ross

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: