rossaurashani

Ci sono cose che nessuno ti dirà…. in Italia.

In Senza Categoria on 7 settembre 2008 at 23:03
Annunci
  1. Non amo molto i rapper italiani (mi sa sempre un po’ di compito scopiazzato al volo) ma devo dire che quando ho ascoltato questa canzone, già alla prima volta, il testo mi ha davvero colpito…
    Come negare infatti che siamo il paese dei misteri insoluti, dove i colpevoli non sono mai certi e gli innocenti non appaiono mai completamente innocenti.
    Siamo il paese di ustica, della strage di Bologna, della strage di piazza Fontana, della strage di Brescia, del mistero delle BR mai completamente dipanato, delle morti rimaste insolute di Sindona e Calvi.
    E sicuramente mi sono dimenticata qualcosa….

    MURO di GOMMA (il bel libro di Andrea Purgatori da cui è stato tratto il bel film di Marco Risi su Ustica) è la definizione a tutto ciò.

    O forse bisognerebbe riandare alla saggezza storica e profetica del GATTOPARDO ” Cambiare tutto per non cambiare nulla” e di SCIASCIA “Todo modo”.

    Un abbraccio, Audrey

  2. rap e hip hop sono due cose diverse audrey :p
    questo è il testo più brutto che abbia mai sentito da parte di fibra. se vuoi ti consiglio qualche vera canzone che merita, non questa puramente commerciale.
    brani di denuncia ce ne sono a centinai nell ‘hip hop.

  3. @ Lord
    Ma sei proprio un professorino! Non è che perchè ce ne sono molti altri e più interessanti che questo brano non dica cose vere e “dolorose”.

    Cosa ci consigli? Gino Latilla e Carla Boni?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: