rossaurashani

The Commitments – La nascita del mio amore per l’Irlanda

In Cinema, Irlanda, musica on 8 aprile 2008 at 22:17


questo video è stato riinserito perchè l’originale non era più disponibile


questo video è stato riinserito perchè l’originale non era più disponibile

Nella mia vita non c’è mai stato una terra promessa, un luogo mai tanto sognato come l’Irlanda.

Sarà che sono nata coi capelli rossi e una pioggia di lentiggini sul naso, sarà che ero ribelle e sognatrice, sarà che ho sempre amato il sole e il vento, il mare e la libertà….. ma l’Irlanda, con i suoi cieli bassi e luminosi, con le sue scogliere a picco sul mare, con la sua gente orgogliosa e vitale è stato un amore che non ha avuto pari.

Il primo incontro lo ebbi coi film: “Un uomo tranquillo” di John Ford, con John Wayne e Maureen O’Hara, girato nel 1952 ed in circolazione per moltissimi anni alla televisione, con delle immagini bucoliche del Connemara. Più avanti “La figlia di Ryan” (1970) un film di David Lean con Robert Mitchum, John Mills, Trevor Howard, Sarah Miles, girato nella zona di Dingle con scene dei Cliff of Mohair (indimenticabili). Ancora film impegnati come “Il mio piede sinistro” o “Nel nome del padre”, ma in assoluto il film che mi conquistò è stata una pellicola di Alan Parker (che irlandese non è) “The Commitments” (1991) la storia di un complesso musicale nato dal caso e dall’ironia, scalcinato, raffazzonato, irriverente e solidale….. tutta un’altra cosa dai film che avevo visto prima, ma mi ispirò così tanto grande amore per questa terra e questa gente, che partii in un lungo viaggio avventuroso……

Ci tornai sei anni dopo……. l’Irlanda si muove e corre come i suoi cieli, forse la poesia si era leggermente offuscata, forse il turismo la stava plasmando, ma che terra ragazzi!!! Che popolo!!!! Se non fossi nata italiana vorrei essere nata irlandese, malgrado tutto il dolore e la povertà che questo paese ha dovuto soffrire.

Per chi volesse continuare questo viaggio fatto di pellicole consiglio anche “l’Uomo di Aran” (1936) “La moglie del soldato” (1991) “Michael Collins” (1996) “Svegliati Ned” (1999) “Le ceneri di Angela” (1999) “Il vento che accarezza l’erba ” (2006) di Ken Loach e se proprio volete soffrire e ascoltare vedetevi “Bloody Sunday” ( Bloody_Sunday_(1972))

Annunci
  1. Io amo l’Irlanda per il verde, per la Guinness (lo so, è un’altra cosa da quella originale, ma è già diversa dalle altre birre che bevo di solito), per i paesaggi, e per la musica: non solo U2, ma anche Commitments, film che ho aspettato 12 anni prima di vedere, ma che ho amato moltissimo per la colonna sonora. Sapevi che nel film c’è anche una delle Corrs?
    Hai citato molti film, ma io mi sono fatto una certa cultura sull’isola dai film degli anni ’90, o giù di lì. In ordine di preferenza: The boxer, The commitments, Nel nome del padre…Il mio piede sinistro, che non ho mai visto, non so se parla anch’esso d’Irlanda…

    Ho trovato questo post tramite Google blog. Il film in questione è nella mia Top 100, e da lì sono partito per trovare partecipanti al Torneo dei film. Basta una playlist dei 10 film che ritieni i migliori di sempre. A dicembre si parte da un tabellone, a scontro diretto. La pagina del mio blog dedicata al Torneo è qui: http://gegio.wordpress.com/il-torneo-dei-film/ Se vuoi invece solo lasciare la tua playlist quo c’è il form: http://spreadsheets.google.com/embeddedform?key=p8mk30RmJiA3OFsJjj_9HTQ

  2. Fermati!!! Bastavano 10 film preferiti!!! Non bisogna mettere tutti i film che preferisci, anche perché gli altri che hanno votato si sono fermati a una playlist di 10. Devi sperare che gli altri inseriscano i film che vuoi, quelli che ami tu come gli altri. Ad esempio, aspettavo che qualcuno inserisse 4 matrimoni e un funerale..spero che riesca ad entrare nella fase del tabellone…
    Ciao, e grazie di aver partecipato.

  3. Ah lo so quando parlo di cinema, finisco con l’esagerare 😉
    Va bene ne ho inserite due decine e mi fermo qui, spero di non aver scobussolato la list

  4. e sono contenta di aver inserito il film che aspettavi, (come vedi i fil inglesi mi piacciono molto), se vuoi ne parleremo.

    Ciao Ross

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: